Umorismo come Terapia ?

 

L’umorismo è un potente strumento per modificare il modo in cui interpretiamo gli eventi della vita

utilizzato in modo intelligente e consapevole, può aiutarci a convivere con le situazioni negative.Tra i vari pensatori che ci hanno trasmesso le loro riflessioni sull’umorismo, troviamo Henri Bergson, inquale ha attribuito al riso una funzione sociale, in quanto il consente quel distacco emozionale, da luidefinito come “una anestesia momentanea del cuore”.

Per Freud, l’umorismo è una potente arma di difesa, anzi è una delle più eccelse,

perché garantisce la salutepsichica esaltando la ricerca del piacere.In questa accezione, l’umorismo assume spesso la forma della auto-ironia, come modalità di comunicazionee di interpretazione della realtà, attraverso la quale riusciamo ad esprimere noi stessi, i nostri difetti ed inostri handicap. Esercitandoci ad interpretare ironicamente i nostri difetti, ci corazziamo contro ognipossibile negatività: è difficile che qualcuno o qualcosa possa davvero sminuirci o colpirci, nel momento incui noi stessi, per primi, abbiamo imparato a convivere ironicamente con i nostri punti deboli.Anche in situazioni difficili e critiche come quelle collegate ai conflitti, umorismo, ironia ed auto-ironiapossono essere di grande aiuto. Non si tratta di una forma di evitamento dei problemi, bensì di

una strategia per trovare una diversa prospettiva:

quella umoristica.Le situazioni troppo “seriose” possono indurre infatti quel “sequestro emozionale” descritto da DanielGoleman: una escalation emotiva, con un andamento a valanga, che può arrivare a “sequestrare” lapersona, coinvolgendola a tal punto da portarla alla esasperazione emotiva, e a “dire qualcosa che non sipensa”. In questo senso, mi sento d’accordo con la funzione sociale dell’umorismo, che va a spezzarequesta escalation negativa, consentendo di prendere le giuste distanze, per riuscire a vedere il problema inprospettiva diversa.Distinguiamo però umorismo ed ironia, dal sarcasmo, dalla satira e dalle varie forme di dileggio. Ilsarcasmo è una forma di umorismo competitivo, che

di

Claudia Muccinelli

 

Precedente Elogio del disordine Successivo Quando l'amicizia è sopravvalutata